Feeds:
Articoli
Commenti

TI SENTI STANCO? ECCO LE TISANE CHE FANNO PER TE

TisaneLa spossatezza estiva può essere dovuta al caldo ma anche alla cattiva qualità del sonno: per rimediare, affidati decotti e tisane ad hoc

In questo articolo parliamo invece dell’azione di sostanze che aiutano il riposo serale e che di giorno ci danno l’energia che ci serve.

Grazie alla loro azione adattogena, gli ingredienti usati per le bevande tonificanti ci vengono in aiuto soprattutto quando siamo debilitati e giù di tono, perché i loro principi attivi

  • stimolano il sistema nervoso centrale e
  • aumentano la resistenza alla fatica,

che in questo periodo dell’anno si fa sentire più prepotente che mai.

 

D’altro canto, è anche vero che durante i mesi estivi la stanchezza è spesso provocata – oltre che dal caldo – da una cattiva qualità del sonno: le notti afose della piena estate, spesso ci impediscono di addormentarci o ci obbligano a continui risvegli.

 

Ecco allora le bevande naturali da sorseggiare a partire dal tramonto per pacificare il sistema nervoso, stemperare le tensioni e non essere troppo sollecitati dagli stimoli esterni come luci e rumori, sempre più invasivi e frequenti nel periodo che precede le vacanze.

 

 

Ecco le tisane rilassanti…

  • Escolzia e biancospino: prevengono i risvegli notturni
    Occorrono

    •  Escolzia fiori 30 g,
    • Biancospino fiori 40 g,
    • Passiflora fiori 30 g.

Biancospino e passiflora favoriscono il sonno e soprattutto dissolvono quello stato di tensione mentale che non ti fa mai riposare bene e ti fa svegliare nel cuore della notte o alle prime ore dell’alba.

L’escolzia, dal canto suo, è un potente sedativo naturale: è l’ideale anche quando il sonno è disturbato da crampi o contratture.

 

  • Tiglio e anice, per addormentarsi senza fatica
    La prepari con

    • Melissa foglie 30 g,
    • Tiglio foglie e fiori 20 g,
    • Arancio amaro fiori 20 g,
    • Liquirizia radice 10 g,
    • Anice stellato semi 20 g.

La melissa era considerata dal grande medico arabo Avicenna la pianta che “rende felice il cuore”: in effetti placa il nervosismo e favorisce la serenità che ci fa scivolare dolcemente nelle braccia di Morfeo.

Insieme ai fiori dell’arancio amaro e del tiglio, la melissa previene risvegli precoci e difficoltà di addormentamento e, grazie all’abbinamento con anice stellato e liquirizia, contrasta l’insonnia provocata dalla cattiva digestione.

 

…e quelle tonificanti

  • Tè verde e menta: memoria e concentrazione al top
    Falla semplicemente con

    • Tè verde foglie 60 g,
    • Menta piperita foglie 40 g.

Il tè verde è ricco di vitamina C, è stimolante, energizzante e rinfrescante. La menta piperita è invece un buon tonico che favorisce la concentrazione, stimola il fegato, la cistifellea, e favorisce la digestione, combattendo i cali tipici del dopo pasto.

Questa stessa tisana, ovviamente non dolcificata, può essere anche utilizzata come impacco rinfrescante e doposole: basta metterla in frigorifero un paio d’ore e applicarla ben fredda con delle garze sulla pelle arrossata.

  • Liquirizia e ginseng, il decotto che ti restituisce le forze
    Preparalo con

    • Ginseng radice 30 g,
    • Liquirizia radice 20 g

Il ginseng è considerato il re dei tonici, ma è soprattutto una pianta adattogena: a seconda delle necessità, infatti, agisce come sedativo e stimolante e aiuta l’organismo a modulare il dispendio energetico in base alle diverse situazioni che si trova a dover affrontare. In Cina viene servito a fine pasto con la liquirizia che, accelerando la digestione, favorisce anche una migliore prontezza di riflessi. (da evitare per le donne)

 

FONTE: Riza

Comments RSS

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: