Feeds:
Articoli
Commenti

IL POMPELMO, LA SOLUZIONE CONTRO OTITI E MAL DI GOLA

pompelmo_bigIn piena estate queste fastidiose patologie sono favorite dall’alternanza tra aria condizionata e gran caldo: gli estratti di pompelmo ti vengono in soccorso

Sembra che il pompelmo sia l’unico agrume arrivato nel Mediterraneo attraverso la via della seta; utilizzato dalle popolazioni orientali per scopi ornamentali ma soprattutto per finalità terapeutiche, questo agrume antichissimo rinfresca, disseta e può essere consumato ogni giorno come integratore depurativo e anti caldo.

 

La sua pianta, che cresce in zone asciutte e temperate, può sfiorare i 13 metri d’altezza e tra le sue foglie verde brillante nella stagione estiva maturano dei frutti succosi ricchi di vitamine, sali minerali e fibre.

 

Il pompelmo, un grande antibatterico
Recenti studi dimostrano come nei semi di pompelmo sia contenuto un straordinario concentrato antibatterico
, tale da rendere il frutto un potente disinfettante e stimolante delle vie aeree, del sistema epatico e dell’apparato gastrointestinale.

Qualità preziose soprattutto ad agosto, quando la calura rende necessario l’utilizzo dei condizionatori che, oltre a raffreddare troppo la temperatura, sono un vero e proprio ricettacolo di batteri e micro organismi nocivi.

Sia che ci si fermi in città o che ci si sposti per le ferie, il rischio di colpi d’aria è sempre in agguato: così capita che a seguito di un tragitto dentro un’automobile climatizzata o all’uscita di un negozio particolarmente fresco, l’impatto con l’afa possa innescare irritazioni della gola o raffreddori che, se vengono trascurati, potrebbero trasformarsi in

  • tracheiti,
  • sinusiti,
  • otiti
  • riniti,

che in estate diventano più difficili da curare.

 

Funziona come un antibiotico
Nel 1980 il fisico Jacob Harich si accorse che i semi di pompelmo non andavano incontro a decomposizione, e mediante studi più approfonditi ne scoprì non solo le proprietà antibatteriche ma anche le virtù

  • antivirali
  • antimicogene.

 

L’estratto ottenuto dai semi di pompelmo è un potente antibiotico naturale:

assunto sotto forma di tavolette o vaporizzato in gola come spray

  • combatte le infezioni,
  • rafforza il sistema immunitario e
  • protegge i tessuti molli, eliminando bruciori ed eventuali placche e favorendo la rapida guarigione dei disturbi.

 

L’estratto di semi è ancora più efficace se viene associato alla spremuta o al frutto fresco, da gustare a fine pasto ma anche a digiuno, per combattere gli effetti debilitanti del clima estivo.

Il rimedio, tuttavia, non va mai utilizzato quando si assumono farmaci.

Usalo in spray o tavolette e bevine il succo
La spremuta di pompelmo, oltre a essere una miniera di vitamina C e antiossidanti, è anche in grado di bruciare i grassi introdotti con l’alimentazione e, disintossicando il fegato, tiene a bada il colesterolo cattivo ed accelera il metabolismo.

 

Prendi la buona abitudine di bere una spremuta fresca di pompelmo prima dei pasti:

è dissetante, placa la fame, stimola la digestione e ti protegge dai disturbi gastrici.

Puoi usare l’estratto dei semi di pompelmo sotto forma di spray in caso di infiammazione del cavo orale: darai sollievo alla tua gola e la proteggerai da aggressioni esterne. Puoi trovarlo anche in pratiche tavolette: 1-2 al giorno fino a risoluzione dei sintomi.

 

FONTE: Riza

Comments RSS

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: