Feeds:
Articoli
Commenti

CERATO, IL FIOR DI BACH CHE CANCELLA LO TRESS E LA GASTRITE

SONY DSCQuesto fiore di Bach è il rimedio naturale giusto per chi, in questo periodo soffre di acidità, gastrite e vertigini favorite dall’ansia e dallo stress

È una pianticella, il Ceratostigma willmottiana, dai lunghi steli sottili e dalle foglie pelose, che esplode nei mesi estivi in una splendida fioritura di corolle azzurro intenso.

 

Con questi fiori, che vivono solo un giorno, si prepara l’essenza floreale di Cerato, utile alle persone incerte, insicure e sempre alla ricerca del parere e dei consigli degli altri.

 

Privi di fiducia in se stessi, questi soggetti si dibattono nei dubbi ogni volta che devono operare una scelta e tendono ad affidarsi agli altri, imitandone atteggiamenti, attività e opinioni. Il risultato è quello di ritrovarsi spesso frustrati, scontenti e di sviluppare

  • nervosismo,
  • tensione,
  • irrequietezza,
  • stress e

una lunga serie di disturbi psicosomatici, come

  • mal di stomaco,
  • acidità,
  • aerofagia,
  • gastrite nervosa,
  • vertigini o
  • instabilità motoria.

 

Un fiore che regala stabilità
L’essenza floreale di Cerato si dimostra utilissima per

  • stabilizzare il corpo e la mente e
  • sviluppare fiducia in se stessi e nelle proprie idee.

In questi giorni di settembre, il rimedio si dimostra particolarmente benefico per chi deve intraprendere scelte scolastiche o di lavoro, per organizzare l’attività dei mesi che verranno; è inoltre indicato per gli studenti distratti, che mancano di concentrazione.

 

Come si assume
Cerato è il rimedio ideale per chi somatizza la tensione interiore con disturbi ricorrenti, che “migrano” continuamente da una parte del corpo all’altra; è inoltre particolarmente indicato per le persone ipocondriache, che tendono a consultare tanti medici diversi e a provare troppe cure senza mai finirne una.

 

Preparazione e dosaggio
In un boccettino da 30 ml con contagocce, versa acqua minerale naturale, 40 gocce di brandy e 4 gocce di Cerato. Assumi 4 gocce della miscela 4 volte al dì, lontano dai pasti e da caffè, fumo, mentolo, liquirizia, per 3 settimane.

FONTE: Riza

Comments RSS

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: