Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘frutta seca’ Category

Le noci pecan sono un alimento nutriente e contengono diverse vitamine, minerali e antiossidanti che sono essenziali per la salute ottimale.

 

Le noci pecan sono un’eccellente fonte di vitamine A, E e B, nonché minerali come zinco, calcio, magnesio, selenio, ferro e manganese. Sono una meravigliosa fonte di proteine ​​di alta qualità che è facile da digerire e assimilare rapidamente nel corpo.

Le noci pecan contengono acido ellagico, luteina e zea-xantina che sono tutti noti per aiutare a proteggere il corpo da infezioni, malattie e tumori. Sono anche ricchi di acido oleico che aiuta a ridurre il colesterolo “cattivo” LDL e ad aumentare il colesterolo “buono” di HDL nel sangue. Questo può aiutare a prevenire attacchi di cuore, malattie cardiache e ictus rendendo i pecan dei migliori alimenti sani per il cuore che puoi mangiare.

Le noci pecan contengono beta-sitosterolo, un composto che si è dimostrato efficace nel trattamento dei sintomi dell’iperplasia prostatica benigna (IPB), un ingrossamento non canceroso della ghiandola prostatica negli uomini.

Sono anche una delle fonti più ricche di vitamina B-6 nella natura che è vitale per un sistema nervoso sano e forte e per la rigenerazione delle cellule danneggiate nel corpo. È stato scoperto che i pecan sono utili per il morbo di Parkinson, il morbo di Alzheimer e la demenza.

Contrariamente alla credenza standard che “le noci fanno ingrassare”, 1 oncia di noci al giorno può effettivamente aiutare a ridurre il grasso corporeo e aiutare nella perdita di peso aiutando il corpo a sentirsi sazio per lunghi periodi di tempo.

La farina di noci pecan può essere preparata semplicemente macinando le noci pecan crude fino ad ottenere una polvere fine, quindi può essere usata da cospargere di insalate o aggiunto a frullati per una spinta nutrizionale.

Inoltre, prova a cospargere un cucchiaino di farina di noci pecan su una ciotola di bacche fresche con un filo di miele crudo. È la colazione, lo spuntino o il deserto perfetto, ricco di antiossidanti e proprietà immunitarie che ti daranno energia stabile e costante per tutto il giorno. Le noci pecan crude possono essere prontamente trovate online o presso il tuo negozio di alimenti naturali.

 

(ENGLISH VERSION)

Pecans are a nourishing food and contain several vitamins, minerals, and antioxidants that are essential for optimum health. Pecans are an excellent source of vitamins A, E and B-complex as well as minerals such as zinc, calcium, magnesium, selenium, iron, and manganese. They are a wonderful source of high quality protein that is easy to digest and quickly assimilates into the body. 

Pecans contain ellagic acid, lutein, and zea-xanthin which are all known to help protect the body from infections, diseases, and cancers. They are also rich in oleic acid which helps to decrease LDL “bad” cholesterol and increase HDL “good” cholesterol in the blood. This can help to prevent heart attacks, heart disease, and strokes making pecans of of the best heart healthy foods you can eat. 

Pecans contain beta-sitosterol which is a compound that has been shown to be effective in treating the symptoms of benign prostatic hyperplasia (BPH) which is a non-cancerous enlargement of the prostate gland in men. They are also one of nature’s richest sources of vitamin B-6 which it vital for a healthy and strong nervous system as well as for the regeneration of damaged cells in the body. Pecans have been found to be beneficial for Parkinson’s disease, Alzheimer’s disease, and dementia. 

Contrary to the standard belief that “nuts are fattening”, 1 oz of nuts a day can actually help to decrease body fat and aid in weight loss by helping the body to feel satiated for longer periods of time. Pecan meal can be made by simply grinding raw pecans into a fine powder, this then can be used to sprinkle onto salads or added to smoothies for a nutritional boost. 

Also, try sprinkling a teaspoon of pecan meal over a bowl of fresh berries with a drizzle of raw honey. It is the perfect breakfast, snack, or desert that is packed with antioxidants and immune boosting properties that will give you stable, consistent energy all day long. Raw pecans can be readily found online or at your local health food store.

 

SOURCE: Medical Medium

Annunci

Read Full Post »

I semi di sesamo sono un alimento ad alta energia che aiuta a fornire salute e benessere ottimali.

 

Sono una fonte eccellente di proteine ​​di alta qualità che è più vantaggiosa per la crescita, specialmente nei bambini.

I semi di sesamo sono anche ricchi di minerali come calcio, ferro, zinco, magnesio, selenio e rame.

Infatti, lo sapevate che solo 1/4 di semi di sesamo fornisce più calcio di 1 tazza di latte?

E il calcio non è solo vitale per la forza delle ossa, ma è anche noto per aiutare ad alleviare gli effetti delle emicranie, aiutare nella perdita di peso e fornire sollievo dalla sindrome premestruale.

Il rame nei semi di sesamo offre benefici anti-infiammatori che possono aiutare ad alleviare il gonfiore nei disordini autoimmuni come l’artrite reumatoide e la fibromialgia.

I semi di sesamo sono ricchi di vitamina E, acido folico e vitamine del complesso B come la niacina che migliora l’attività del GABA nel cervello, riduce l’ansia e garantisce un sonno notturno migliore.

Contengono anche un elemento speciale chiamato “sesamo-lignina”, un potente antiossidante, che è un antagonista dei radicali liberi attivo che può anche aiutare ad abbassare il colesterolo e prevenire l’ipertensione.

 

I semi di sesamo hanno la capacità unica di nutrire il sistema nervoso, rafforzare la produzione di ormoni, sostenere il sistema cardiovascolare, avvantaggiare l’apparato digerente e ridurre l’affaticamento. L’alto contenuto di vitamina E nei semi di sesamo è stato molto apprezzato come un antico trattamento di bellezza per la salute della pelle, dei capelli e delle unghie.

 

I semi di sesamo possono essere cosparsi su insalate, verdure o riso, mescolati con datteri o miele, o usati come una deliziosa diffusione nota come tahini.

Il Tahini (burro di sesamo) è cremoso, ricco e appagante e può essere usato come base salata per condimenti per insalate, salse, salse o hummus, o usato come dessert quando mescolato con miele e noci.

FONTE: Medical Medium

 

(ENGLISH VERSION)

Sesame seeds are a high energy food that help to provide optimum health and wellness. They are an excellent source of high quality protein which is most beneficial for growth, especially in children. Sesame seeds are also high in minerals such as calcium, iron, zinc, magnesium, selenium, and copper. In fact, did you know that just a 1/4 cup of sesame seeds provides MORE calcium than 1 cup of milk?

And calcium is not only vital to bone strength, it is also known to help ease the affects of migraines, aid in weight loss, and provide relief from PMS. The copper in sesame seeds offers anti-inflammatory benefits which can help to relieve swelling in auto-immune disorders such as rheumatoid arthritis and fibromyalgia.

Sesame seeds are rich in Vitamin E, Folic acid and B-complex vitamins such as niacin which enhances GABA activity in the brain, reduces anxiety, and provides for a better night’s sleep. They also contain a special element called “sesame-lignin”, a potent antioxidant, which is an active free-radical scavenger that can also aid in lowering cholesterol and preventing high blood pressure.

Sesame seeds have the unique ability to nourish the nervous system, strengthen hormone production, support the cardiovascular system, benefit the digestive system, and reduce fatigue. The high Vitamin E content in sesame seeds has been highly prized as an ancient beauty treatment for healthy skin, hair, and nails.

Sesame seeds can be sprinkled on salads, vegetables or rice, mixed with dates or honey, or used as a delicious spread known as tahini. Tahini (sesame butter) is creamy, rich, and satisfying and can be used as a savory base to salad dressings, dips, sauces or hummus, or used as a sweet treat when mixed with honey and nuts.

 

SOURCE: Medical Medium

Read Full Post »

Le noci del Brasile sono un’eccellente fonte di proteine ​​complete e di acidi grassi omega-6, nonché di vitamine E & B e minerali come il selenio, lo zinco, il rame e il manganese.

 

Sono un alimento senza glutine e sono spesso usati come alternativa al grano per coloro che soffrono di celiachia.

Le noci del Brasile sono conosciute per aiutare a ridurre il colesterolo cattivo LDL e aumentare il colesterolo “buono” di HDL nel sangue che può aiutare a ridurre il rischio di ictus e malattie cardiache.

Sono anche la più alta fonte naturale di selenio che lo rende un alimento ideale per rafforzare il sistema immunitario e contribuire a ridurre il rischio di cancro al seno, esofageo, fegato, stomaco, prostata e del colon.

Il selenio è anche vitale per la funzione della ghiandola tiroidea e per aiutare a prevenire la coagulazione del sangue e la malattia coronarica.

Le noci del Brasile sono il cibo perfetto per gli atleti e per coloro che desiderano aumentare la forza e la resistenza. Sono anche buoni per la salute neurologica e cognitiva in quanto possono aiutare a migliorare la memoria e la funzione dei nervi.

Le noci del Brasile sono croccanti e dolci e sono una fonte concentrata di nutrimento ed energia. Infatti, sono necessari solo 2-4 noci al giorno per ottenere tutti i loro benefici nutrizionali e salutistici completi.

Considera di sbriciolarli  e cospargerli su un’insalata con una spremuta di limone fresco ed erbe fresche o aggiungendone alcuni a un frullato oa un mix di tracce.

L’olio di noci del Brasile è stato usato per migliaia di anni come rimedio terapeutico per problemi di pelle come pelle secca screpolata, calli, eruzioni cutanee, ustioni, lividi, eczema e psoriasi.

L’olio di noce del Brasile viene anche spesso utilizzato come olio di supporto o di base per applicazioni di aromaterapia e terapia di massaggio.

Le noci del Brasile si trovano facilmente al supermercato o nei negozi di alimento biologici.

 

FONTE: Medical Medium

 

(Medical Medium)

Brazil nuts are an excellent source of complete protein and omega-6 fatty acids as well as vitamins E & B-complex and minerals such as selenium, zinc, copper, and manganese. They are a gluten-free food and are often used as alternative to wheat for those who suffer with celiac disease. Brazil nuts are known to help lower LDL “bad cholesterol” and increase HDL “good” cholesterol in the blood which can help to reduce the risk of strokes and heart disease.

They are also the highest natural source of selenium which makes it an ideal food for strengthening the immune system and helping to reduce the risk of breast, esophageal, liver, stomach, prostate, and colon cancers. Selenium is also vital for thyroid gland function and for helping to prevent blood clotting and coronary artery disease. Brazil nuts are the perfect food for athletes and those looking to increase strength and endurance. They are also good for neurological and cognitive health as they can help to improve memory and nerve function.

Brazil nuts are crunchy and sweet and are a concentrated source of nutrition and energy. In fact, only 2-4 nuts a day are needed to obtain all their complete nutritional and health benefits. Consider chopping them up and sprinkling over a salad with a squeeze of fresh lemon and fresh herbs or adding a few to a smoothie or trail mix.

Brazil nut oil has been used for thousands of years as a therapeutic remedy for skin problems such as dry cracked skin, calluses, rashes, burns, bruises, eczema, and psoriasis. Brazil nut oil is also often used as a carrier or base oil for aromatherapy and massage therapy applications. Brazil nuts can be found online or at your local health food store.

SOURCE: Medical Medium

Read Full Post »

Le noci sono straordinari semi oleosi che ripuliscono le arterie e aiutano anche ad abbassare la pressione scongiurando l’aterosclerosi.

 

Le noci regolano i valori di colesterolo, glicemia, pressione: per questo sono le migliori alleate del cuore e della circolazione. Non solo: le noci sono tra gli alimenti da consumare con regolarità per prevenire ictus e infarto. Tutto merito dei loro grassi buoni, che l’uomo consuma da sempre: grazie a diversi ritrovamenti archeologici, sappiamo che la noce era un alimento di uso comune già 9000 anni fa. Se i gherigli sono riusciti a mantenere un posto sulla nostra tavola così a lungo, lo si deve a una somma di fattori diversi: il gusto, la grande diffusione, la facilità di conservazione e, come conferma un sempre maggior numero di studi scientifici, le numerose proprietà benefiche delle noci che ne fanno un potente scudo protettivo, in modo particolare per il sistema cardiocircolatorio. Le noci contengono vitamine, minerali, polifenoli e soprattutto acidi grassi essenziali, un mix che contribuisce al buon funzionamento di cuore e arterie e abbassa il rischio di patologie a carico dell’apparato vascolare. Ma non solo: molte ricerche ne sottolineano l’utilità per prevenire anche diabete, iperglicemia e malattie neurodegenerative.

Le noci sono semi ricchi di nutrienti

Tradizionalmente la noce rientra nella categoria della frutta secca. In realtà quello che siamo abituati a mangiare non è il frutto, bensì il seme del Junglas regia, nome scientifico del noce bianco o noce da frutto. Ed è proprio per il fatto di essere dei semi a far si che le noci siano tanto dense di nutrienti: il loro ruolo è di fornire tutto ciò che serve allo sviluppo della pianta. L’albero, molto robusto, è diffuso in tutte le zone temperate e produce drupe di colore verde, al cui interno si trova un guscio legnoso che custodisce i gherigli commestibili.

Le noci tengono a bada i trigliceridi

L’effetto cardioprotettivo delle noci si deve soprattutto agli Omega 3 che contengono. Questi acidi grassi essenziali esercitano più di un’azione benefica a vantaggio di tutto il sistema cardiovascolare: ne garantiscono il corretto funzionamento, prevenendo le più diffuse patologie, spesso fatali, che possono colpirlo. Aiutano a mantenere nella norma i livelli di trigliceridi, cioè i grassi presenti nel sangue, che sopra i 150 mg per decilitro aumentano il rischio cardiovascolare.

Otto noci al giorno per una salute di ferro

Le noci contengono, oltre alle vitamine B ed E, anche buone dosi di sali minerali, alcuni dei quali sono particolarmente utili alla salute del cuore. In 30 g di noci (che è la dose massima quotidiana consigliata) si trovano infatti

  • 110 mg di potassio,
  • 39 mg di magnesio e
  • 24,90 mg di calcio.

Tutti e tre questi minerali aiutano a normalizzare la pressione arteriosa, prevenendo l’ipertensione, e ad evitare aritmie e irregolarità del battito cardiaco. Le noci contengono anche selenio (anti-aterosclerosi), fosforo, ferro, zinco e rame. Quest’ultimo è particolarmente abbondante: 8 noci soddisfano quasi la metà del fabbisogno giornaliero.

 

FONTE: Riza

 

(ENGLISH VERSION)

Nuts are extraordinary oilseeds that cleans the arteries and also help lower the pressure by avoiding atherosclerosis.

Nuts regulate

  • cholesterol,
  • blood glucose and
  • pressure:

they are the best heart and circulation allies. Not only that nuts are among the foods to be consumed with regularity to prevent strokes and heart attacks. All due to their good fats, which man has always consumed: thanks to several archaeological finds, we know that nut was a commonly used food 9,000 years ago. If the kernels have managed to keep a seat on our table for so long, it is to be summed up by different factors: taste, spread, ease of retention and, as more and more scientific studies confirm, numerous beneficial walnut properties that make it a powerful protective shield, especially for the cardiovascular system.

Nuts contain vitamins, minerals, polyphenols and especially essential fatty acids, a mix that contributes to the good functioning of the heart and the arteries and lowers the risk of diseases affecting the vascular system. Not only that, many research points out the utility to prevent diabetes, hyperglycemia, and neurodegenerative diseases.

Walnuts are seeds rich in nutrients

Traditionally walnut belongs to the category of dried fruit. In reality, what we are used to eating is not the fruit, but the Junglas seed, the scientific name of white walnut or fruit nut. And it’s because of the fact that they are seeds to make the nuts so dense with nutrients: their role is to provide everything that is needed for the development of the plant. The tree, very robust, is widespread in all temperate areas and produces woody in green color, inside which lies a woody shell guarding edible skewers.

Nuts keep the triglycerides out of the box

The cardioprotective effect of nuts is especially for the Omega 3 that they contain. These essential fatty acids exert more than one beneficial action for the benefit of the entire cardiovascular system: they ensure proper functioning by preventing the most commonly fatal, often fatal pathologies that can affect it. They help maintain triglyceride levels, that is, fats in the blood, which over 150 mg per deciliter increase cardiovascular risk.

Eight nuts a day for iron health

Walnuts, in addition to vitamins B and E, also contain good mineral salts, some of which are particularly useful for heart health. In 30 g of nuts (which is the recommended daily maximum dose) there are in fact

  • 110 mg of potassium,
  • 39 mg of magnesium and
  • 24.90 mg of calcium.

All three of these minerals help normalize blood pressure, preventing hypertension, and avoiding heart rate arrhythmias and irregularities. Nuts also contain selenium (anti-atherosclerosis), phosphorus, iron, zinc and copper. The latter is particularly abundant: 8 nuts meet almost half the daily requirement.

 

SOURCE: Riza

Read Full Post »

Gli anacardi contengono numerose sostanze che aiutano ad alleviare lo stress, ad aumentare il buonumore e a tenere lontano la fame nervosa.

 

Gli anacardi sono frutti oleosi originari del Brasile indispensabili nelle diete dimagranti in quanto

  • forniscono energia,
  • saziano e
  • rilassano il sistema nervoso,
  • allontanano lo stress,
  • favoriscono il buonumore e
  • contrastano la fame fuori pasto

ma soprattutto quella che emerge nei momenti in cui si è sotto pressione.

Gli anacardi contengono ben 18 tipi di aminoacidi, sostanze fondamentali per il funzionamento dell’intero organismo. Tra questi anche il triptofano (in 100 g la quantità è di ben 400 mg), che agisce positivamente a livello cerebrale, combattendo gli stati di stress. È la stessa sostanza che è presente nel cioccolato e che ce lo rende così appetibile nei momenti di stress. Senza di esso l’organismo non potrebbe produrre la serotonina, necessaria per l’equilibrio del sistema neurovegetativo e detta anche ormone della felicità.

Contengono magnesio, minerale anti stress

Gli anacardi contengono vitamina A, K, le vitamine del gruppo B, e sali minerali, soprattutto magnesio (sostanza dal grande potere rasserenante e anti stress, indispensabile durante la dieta) e acido folico. Sono presenti in abbondanza anche l’acido oleico e linoleico, efficaci sul sistema cardiovascolare: tengono sotto controllo l’aumento del colesterolo “cattivo”, favorendo la produzione di quello “buono”. Gli anacardi sono in grado di rallentare il passaggio degli zuccheri nel sangue, con effetto ipoglicemizzante. Negli anacardi si trova anche una discreta dose di melatonina, efficace per chi soffre d’insonnia.

Le loro molecole ti aiutano nella dieta

Il cocktail di sostanze energizzanti, senza essere eccitanti, fa degli anacardi i candidati ideali per lo spuntino di metà mattina o metà pomeriggio, oppure la soluzione a portata di mano ogni qualvolta il cervello avverte la necessità di una ricarica, soprattutto se sei a dieta. Uno snack a base di anacardi è decisamente una scelta migliore rispetto alla solita tazzina di caffè e assolutamente da preferire rispetto a un cioccolatino, che se non è di qualità è portatore di calorie vuote. Tra tutti i frutti secchi, inoltre, gli anacardi sono quelli che hanno meno grassi. Devono comunque essere consumati in modiche quantità in quanto l’apporto calorico (553 kcal per 100 g) è rilevante. Tre al giorno sono più che sufficienti.

È essenziale scegliere gli anacardi giusti

Le varietà di anacardi a coltivazione Bioorganic sono quelle che preservano al meglio il patrimonio organolettico dei frutti. La lavorazione del seme è, infatti, piuttosto complessa. Il guscio che riveste l’ anacardo è fatto da una corteccia tossica ed è necessario eliminarla del tutto. Di solito questo processo avviene tramite alte temperature o scottando il guscio in olio bollente. In questo modo, però, i frutti vengono privati della maggior parte dei loro principi attivi. Nella lavorazione biologica a crudo (raw), la separazione del seme dal mallo avviene mediante esposizione alla luce solare. Il procedimento è più lungo ma lascia intatte le proprietà del seme. 

 

FONTE: Riza

 

(ENGLISH VERSION)

Cashew nuts contain many substances that help relieve stress, increase humor and keep away from nervous hunger.

Cashew nuts are Brazil’s oily fruits that are indispensable in slimming diets as they

  • provide energy, and
  • relax the nervous system,
  • remove stress,
  • promote good humor and
  • counteract hunger outside the meal,

but especially what emerges when you are under pressure .

Cashew nuts contain up to 18 types of amino acids, essential for the functioning of the whole organism. Among them, tryptophan (in 100 g the amount is 400 mg), which acts positively at the cerebral stage, fighting the stress states. It is the same substance that is present in chocolate and makes it so attractive in times of stress. Without it, the body could not produce serotonin, necessary for the balance of the neurovegetative system and also called the hormone of happiness.

They contain magnesium, anti-stress minerals

Cashews contain Vitamin A, K, Group B vitamins, and mineral salts, especially magnesium (a substance of great power and anti-stress, essential during diet) and folic acid. There is also an abundance of oleic and linoleic acid, effective on the cardiovascular system: they control the “bad” cholesterol, favoring the production of the “good”. Cashews are able to slow down the passage of blood sugar, with a hypoglycaemic effect. In cashews there is also a fair dose of melatonin, effective for those suffering from insomnia.

Their molecules help you in the diet

Cocktails of energizing substances, without being exciting, make cashew ideal for mid-morning or mid-afternoon snacks, or the handy solution every time your brain feels the need for a refill, especially if you’re dieting. A cashew snack is definitely a better choice than the usual cup of coffee and absolutely to be preferred over a chocolate, which if it is not quality is an empty calorie carrier. Of all the dried fruits, in addition, cashew nuts are the ones that have less fat. However, they must be consumed in small quantities because caloric intake (553 kcal per 100 g) is important. Three per day are more than enough.

It is essential to choose the right cashews

The varieties of Bioorganic cultivars are the ones that best preserve the organoleptic heritage of the fruits. Seed processing is, in fact, rather complex. The shell that covers the anacard is made of a toxic cortex and it is necessary to eliminate it altogether. Usually this process takes place through high temperatures or by shaking the shell in hot oil. In this way, however, the fruits are deprived of most of their active ingredients. In raw organic processing, seed separation from the malt occurs by exposure to sunlight. The process is longer but leaves seed properties untouched.

 

SOURCE: Riza

Read Full Post »

Le noci del Brasile contengono molte sostanze benefiche per l’organismo tra cui selenio e iodio, importantissimi per riequilibrare la funzione della tiroide.

Le noci del Brasile sono ricche di proteine e grassi e hanno il potere di riequilibrare l’attività della tiroide. Erano già largamente utilizzate prima di essere esportate in tutto il mondo dai porti della regione brasiliana del Parà, da cui prendono il nome castanha-do-Parà, che è poi diventato castanha-do-Brasil quando le noci sono diventate il prodotto d’esportazione più richiesto. Le noci del Brasile sono il cibo in assoluto più ricco di selenio, un antiossidante che

  • inibisce l’azione dei radicali liberi,
  • regola la funzione della tiroide e
  • fa “girare” al meglio il motore metabolico.

Uno studio neozelandese ha dimostrato che le noci del Brasile aumentano la concentrazione di selenio nell’organismo meglio di un integratore. E costano meno: bastano 4 noci al giorno per regalare all’organismo questa preziosa sostanza.

Le noci del Brasile contengono sostanze antiage

Il selenio contenuto nelle noci del Brasile partecipa alla formazione della proteina glutatione perossidasi, una delle più attive nella caccia ai radicali liberi e nel mantenimento di un aspetto giovane.

Il glutatione è uno dei più potenti antiossidanti endogeni ed è coinvolto in importanti reazioni metaboliche e biochimiche, come la riparazione del DNA, la sintesi proteica e delle prostaglandine, il trasporto degli aminoacidi e l’attivazione degli enzimi. Quando si invecchia, i livelli di glutatione nel sangue diminuiscono.

Le noci del Brasile stimolano la tiroide

Oltre al selenio, le noci del Brasile contengono iodio, che contribuisce al funzionamento della tiroide. In sinergia, agiscono sul sistema enzimatico che trasforma la tiroxina (T4) in triiodotironina (T3), e per questo svolgono un ruolo di primo piano nel supportare la funzione tiroidea. Un’adeguata disponibilità di selenio è essenziale perché la tiroide svolga pienamente le sue funzioni e il metabolismo sia regolare.

Abbinale così e l’efficacia raddoppia

La vitamina E e lo iodio spesso si associano al selenio nello svolgimento di alcune funzioni utili al corpo: la vitamina E negli effetti antiossidanti, lo iodio nelle funzioni di riequilibrio della tiroide. Quindi, l’ideale per sfruttarne le proprietà antiage è abbinare le noci del Brasile al pesce, ricco di iodio e grassi Omega 3, e all’olio extravergine di oliva a crudo, fonte eccellente di vitamina E.

Prova i filetti di salmone cotti semplicemente alla griglia e conditi con un battuto di noci brasiliane, basilico, aglio, peperoncino, capperi, succo di limone e olio extravergine.

 

FONTE: Riza

 

(ENGLISH VERSION)

Brazil nuts contain many beneficial substances for the body including selenium and iodine, important for re-balancing thyroid function.

Brazil nuts are rich in protein and fat and have the power to rebalance thyroid activity. They were already largely used before being exported all over the world from the ports of the Brazilian region of Parà, from which they are named Castanha-do-Parà, which then became Castanha-do-Brasil when the nuts became the export product most requested. Brazil nuts are the absolute richest food of selenium, an antioxidant that

  • inhibits the action of free radicals,
  • regulates the thyroid function and
  • makes “the best” metabolic motor.

A New Zealand study has shown that Brazil nuts increase selenium concentration in the body better than an integrator. And they cost less: 4 nuts a day are enough to give this valuable substance to the body.

Brazilian nuts contain anti-aging substances

The selenium contained in the brazil nuts partecipate to the formation of glutathione peroxidase protein, one of the most active in hunting free radicals and in maintaining a young appearance. Glutathione is one of the most powerful endogenous antioxidants and is involved in important metabolic and biochemical reactions such as DNA repair, protein synthesis and prostaglandins, amino acid transport, and enzyme activation. When you get older, glutathione levels in the blood diminish.

Brazil nuts stimulate the thyroid

In addition to selenium, Brazil nuts contain iodine, which contributes to thyroid function. In synergy, they act on the enzymatic system that transforms thyroxine (T4) into triiodothyronine (T3), and therefore play a leading role in supporting thyroid function. An adequate availability of selenium is essential because the thyroid carries full function and the metabolism is regular.

Matches so and the effectiveness doubles

Vitamin E and iodine often associate with selenium in carrying out some useful functions to the body: vitamin E in antioxidant effects, iodine in thyroid balance functions.

Therefore, the ideal to use its antiage properties is to match Brazil nuts with fish, rich in iodine and Omega 3 fatty acids, and raw extra virgin olive oil, an excellent source of vitamin E.

Try salmon fillets simply cooked grilled and seasoned with Brazil nut, basil, garlic, chili peppers, capers, lemon juice and extra virgin olive oil.

 

SOURCE: Riza

Read Full Post »

I semi di zucca contengono serotonina e triptofano, fosforo e magnesio, sostanze che rilassano il sistema nervoso e ti regalano serenità.

 

I semi di zucca sono un vero concentrato di sostenze antistress, regalano serenità e sonni tranquilli. I semi di zucca sono una fonte abbondante di sali minerali, con fosforo (1.233 mg per 100 grammi), magnesio (262 mg per etto) ai primi posti, seguiti da ferro e zinco. Il fosforo è indispensabile per l’assorbimento del calcio nelle ossa e per la produzione di energia, dona vigore in caso di stanchezza fisica e si completa con il magnesio, che provvede invece al benessere mentale, regalando calma e tranquillità. Non solo: i semi di zucca contengono anche serotonina, triptofano e vitamine del gruppo B, tutte sostanze “amiche del cervello” preziosissime per il buon funzionamento del sistema nervoso e per il buonumore. Inoltre favoriscono la produzione di GABA, un neurotrasmettitore antistress. 

I semi di zucca assicurano un buon sonno

I semi di zucca supportano il sistema nervoso e favoriscono la formazione di sostanze che regolano il buonumore e la tranquillità, allontanando lo stress. I benefici si hanno anche sull’umore: se la mente è sovraffaticata e i nervi tesi, la qualità del sonno ne risente. La serotonina è un precursore della melatonina, l’ormone del sonno, e se agisce bene durante il riposo, si accumulano nuove energie vitali.

Colazione antistress coi semi di zucca

Per iniziare fin dal mattino a fare il pieno di antistress, metti i semi di zuccatostati, decorticati e al naturale nei i fiocchi di avena, muesli o direttamente nello yogurt, oppure scegli prodotti da forno con la superficie ricoperta con questi semi. Puoi anche prenderle i semi di zucca da soli come snack spezza fame a metà mattina o metà pomeriggio.

Usa anche l’olio di semi di zucca

L’olio di semi di zucca è un olio molto salutare, valido anche per tenere a bada il colesterolo. È denso, ha un colore scuro, sapore deciso e si può usare a tavola per insaporire verdure, piatti di carne e zuppe. Usalo a crudo o a basse temperature per non alterarlo con il calore.

 

FONTE: Riza

 

(ENGLISH VERSION)

Pumpkin seeds contain serotonin and tryptophan, phosphorus and magnesium, substances that relax the nervous system and give you serenity.

Pumpkin seeds are a true concentrate of anti-stress supplements, giving serenity and quiet sleep. Pumpkin seeds are an abundant source of mineral salts with phosphorus (1.233 mg per 100 grams), magnesium (262 mg per square) at the top, followed by iron and zinc. Phosphorus is essential for calcium absorption in the bones and for the production of energy, it gives vigor in case of physical exhaustion and is completed with magnesium, which instead provides for mental well-being, giving calm and tranquility. Not only that: Pumpkin seeds also contain serotonin, tryptophan and vitamin B vitamins, all of the “brain-friendly” substances that are precious for the good functioning of the nervous system and for good mood. They also promote the production of GABA, an antistress neurotransmitter.

Pumpkin seeds ensure good sleep

Pumpkin seeds support the nervous system and promote the formation of substances that regulate good mood and tranquility by removing stress. The benefits are also on the mood: if the mind is over-stressed and the tensed nerves, the quality of sleep suffers. Serotonin is a precursor of melatonin, the sleep hormone, and if it works well during rest, new vital energy is accumulated.

 
Have an Anti-stress breakfast with pumpkin seeds

To start filling up with antistress from the morning, put the pumpkin seeds in the oat flakes, muesli or straight yoghurt, or choose baked goods with the surface covered with these seeds. You can also take the pumpkin seeds itself as snack breaks hungry in mid-morning or mid-afternoon.

You can also use pumpkin seed oil

Pumpkin seed oil is a very healthy oil, also good for cholesterol. It is dense, has a dark color, a strong flavor and can be used on a table to flavor vegetables, meat dishes and soups. Use it raw or at low temperatures to keep it from heat.

SOURCE: Riza

 

 

Read Full Post »

Older Posts »