Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘frutta secca’

I semi di sesamo sono un alimento ad alta energia che aiuta a fornire salute e benessere ottimali. Sono un’ottima fonte di proteine ​​di alta qualità che è più benefica per la crescita, specialmente nei bambini.

 

I semi di sesamo sono anche ricchi di minerali come calcio, ferro, zinco, magnesio e selenio. In realtà, sapevi che solo una tazza di 1/4 di semi di sesamo fornisce PIÙ calcio di 1 tazza di latte?

 

E il calcio non è solo vitale per la forza ossea, è anche noto per

  • alleviare gli effetti dell’emicrania,
  • aiutare nella perdita di peso e
  • fornire sollievo dalla sindrome premestruale.

Il rame nei semi di sesamo offre benefici antinfiammatori che possono aiutare ad alleviare il gonfiore nei disturbi autoimmuni come l’artrite reumatoide e la fibromialgia.

 

I semi di sesamo sono ricchi di vitamina E, folati e vitamine del complesso B come la niacina che migliora l’attività del GABA nel cervello, riduce l’ansia e garantisce un sonno notturno migliore.

Contengono inoltre un elemento speciale chiamato “sesamo-lignina”, un potente antiossidante, che è uno spazzino attivo dei radicali liberi che può anche aiutare a ridurre il colesterolo e prevenire l’ipertensione.

 

I semi di sesamo hanno la capacità unica di

  • nutrire il sistema nervoso,
  • rafforzare la produzione di ormoni,
  • sostenere il sistema cardiovascolare,
  • favorire il sistema digestivo e r
  • idurre l’affaticamento.

L’alto contenuto di vitamina E nei semi di sesamo è stato molto apprezzato come antico trattamento di bellezza per pelle, capelli e unghie sani.

I semi di sesamo possono essere cosparsi sulle insalate, verdure o riso, mescolati con datteri o miele o usati come una deliziosa crema conosciuta come tahini.

 

Il Tahini (burro di sesamo) è cremoso, ricco e soddisfacente e può essere usato come base salata per condimenti per insalate, salse, salse o hummus o usato come dolce se mescolato con miele e noci.

 

FONTE: Medical Medium

 

(ENGLISH VERSION)

Sesame seeds are a high energy food that help to provide optimum health and wellness. They are an excellent source of high quality protein which is most beneficial for growth, especially in children. Sesame seeds are also high in minerals such as calcium, iron, zinc, magnesium, and selenium. In fact, did you know that just a 1/4 cup of sesame seeds provides MORE calcium than 1 cup of milk? 

And calcium is not only vital to bone strength, it is also known to help ease the affects of migraines, aid in weight loss, and provide relief from PMS. The copper in sesame seeds offers anti-inflammatory benefits which can help to relieve swelling in auto-immune disorders such as rheumatoid arthritis and fibromyalgia. 

Sesame seeds are rich in Vitamin E, Folate and B-complex vitamins such as niacin which enhances GABA activity in the brain, reduces anxiety, and provides for a better night’s sleep. They also contain a special element called “sesame-lignin”, a potent antioxidant, which is an active free-radical scavenger that can also aid in lowering cholesterol and preventing high blood pressure. 

Sesame seeds have the unique ability to nourish the nervous system, strengthen hormone production, support the cardiovascular system, benefit the digestive system, and reduce fatigue. The high Vitamin E content in sesame seeds has been highly prized as an ancient beauty treatment for healthy skin, hair, and nails. 

Sesame seeds can be sprinkled on salads, vegetables or rice, mixed with dates or honey, or used as a delicious spread known as tahini. Tahini (sesame butter) is creamy, rich, and satisfying and can be used as a savory base to salad dressings, dips, sauces or hummus, or used as a sweet treat when mixed with honey and nuts.

 

SOURCE: Medical Medium

Read Full Post »

I pistacchi sono uno dei più sani frutti a guscio disponibili a causa del loro alto contenuto di proteine, calcio, ferro, acidi oleici e antiossidanti come le vitamine A ed E. I pistacchi contengono meno grassi rispetto alla maggior parte delle altre noci e sono propensi a formare alcalini che è essenziale nella guarigione di malattie e malattie.

 

I pistacchi sono incredibilmente nutrienti

  • per il sangue, nonché
  • il sistema immunitario,
  • il sistema cardiovascolare,
  • il sistema muscolare
  • il sistema nervoso.

Sono anche un eccellente aiuto per perdere peso. Solo una manciata al giorno può aiutare a frenare l’appetito e mantenerti energico durante il giorno. I pistacchi sono noti per aiutare a ridurre i lipidi e le lipoproteine ​​nel sangue, che alla fine aiuta a ridurre il colesterolo LDL (cattivo) e ad aumentare il colesterolo HDL (buono).

I pistacchi crudi sono molto utili per costipazione, pelle secca e tonificante per fegato e reni. I pistacchi possono aiutare a prevenire

  • la malattia coronarica,
  • ictus,
  • infezioni,
  • perdita di memoria,
  • diabete di tipo 2,
  • insonnia,
  • disturbi neurologici,
  • cancro della pelle e
  • degenerazione maculare.

Per i massimi benefici per la salute, scegli il pistacchioi grezzo e non salato, di colore naturale (senza coloranti rossi o verdi).

L’olio di pistacchio è anche eccellente per rivitalizzare e nutrire la pelle ed è eccellente anche per la terapia di massaggio e l’uso cosmetico.

Considera di trovare altri modi per incorporare questo frutto sano nella tua dieta normale. I pistacchi funzionano benissimo con insalate, mix di trail e persino pesto fresco!

Prova questa ricetta del pesto di pistacchio che ha ingredienti salutari e curativi a cuore multiplo:

  • 1 1/2 tazze di basilico fresco
  • 1/2 tazza di coriandolo
  • 1 tazza di pistacchi sgusciati
  • 2-3 spicchi d’aglio
  • 1/4 di tazza di olio d’oliva o di pistacchio
  • 1-2 cucchiaini di succo di limone fresco
  • Pizzico di sale marino

Metti tutti gli ingredienti in un robot da cucina o in un frullatore e frulla fino a ottenere una crema liscia.

Il pesto di pistacchio è un delizioso tuffo, spalmabile o condimento per verdure crude, patate al forno, asparagi al vapore, pasta di riso o cracker.

FONTE: Medical Medium

 

(ENGLISH VERSION)

Pistachios are one of the healthiest nuts available due to their high content of protein, calcium, iron, oleic acids, and antioxidants such as vitamins A & E. Pistachios contain less fat than most other nuts and are inclined to be alkaline-forming which is essential in healing illnesses and disease. 

Pistachios are incredibly nourishing for the blood as well as the immune system, cardiovascular system, muscular system, and nervous system. They are also an excellent weight loss aid. Just one handful a day can help to curb your appetite and keep you energized throughout the day. Pistachios are known to help lower lipids and lipoproteins in the blood which ultimately helps to lower LDL (bad) cholesterol and raise HDL (good) cholesterol. 

Raw pistachios are highly beneficial for constipation, dry skin, and for toning the liver and kidneys. Pistachios can help to prevent coronary artery disease, strokes, infections, memory loss, type 2 diabetes, insomnia, neurological disorders, skin cancer, and macular degeneration. For ultimate health benefits, choose raw, unsalted nuts that are natural in color (meaning no red or green dye). 

Pistachio nut oil is also excellent for revitalizing and nourishing the skin and is excellent for massage therapy and cosmetic use as well. Consider finding more ways to incorporate this healthy nut into your regular diet. Pistachios work great with salads, trail mix, and even fresh pesto! 

Try this pistachio pesto recipe that has multiple heart healthy and healing ingredients:

1 1/2 cups fresh basil
1/2 cup cilantro
1 cup shelled pistachio nuts
2 -3 cloves garlic
1/4 cup olive oil or pistachio oil
1-2 teaspoons fresh lemon juice
Pinch of sea salt

Place all ingredients in a food processor or blender, and pulse until smooth.

Pistachio Pesto is a delicious dip, spread, or topping for raw veggies, baked potatoes, steamed asparagus, rice pasta or crackers.

 

SOURCE: Medical Medium

Read Full Post »

Le noci sono uno degli alimenti più ricchi di antiossidanti e sono un’ottima fonte di acidi grassi omega-3 che hanno proprietà anti-infiammatorie e sono noti per aiutare a prevenire ictus, diabete, malattia coronarica e tumori del colon, della prostata e della mammella.

 

Le noci sono anche ricche di vitamine e minerali del complesso B come rame, ferro, manganese, zinco, calcio e selenio.

Le noci sono particolarmente utili per la salute cognitiva e sono generalmente considerate un eccellente “cibo per il cervello”. Le noci possono anche calmare il sistema nervoso e aumentare il senso di benessere e pace. Sono noti per saziare l’appetito e aiutare nella perdita di peso a lungo termine. Le noci sono ricche di vitamina E che aiuta a proteggere le cellule dai danni dei radicali liberi.

Le noci sono anche molto importanti per i sistemi neurologici e circolatori e possono aiutare a favorire la neuropatia, la paralisi cerebrale, la demenza, la malattia di Raynaud e l’aterosclerosi.

L’olio di noci è un ottimo idratante per la pelle e viene regolarmente utilizzato nei prodotti per la cura della pelle per i suoi benefici curativi e protettivi.

Prova a schiacciare alcune banane mature e spolverare le noci tritate in cima per una colazione energizzante e cerebrale. Solo una manciata di noci al giorno sono necessarie per ricevere i loro potenti benefici per la salute

FONTE: Medical Medium

 

(ENGLISH VERSION)

Walnuts are one of the most antioxidant rich foods and are an excellent source of omega-3 fatty acids which have anti-inflammatory properties and are known to help prevent strokes, diabetes, coronary artery disease, and colon, prostate, and breast cancers. Walnuts are also high in B-complex vitamins and minerals such as copper, iron, manganese, zinc, calcium, and selenium. 

Walnuts are particularly beneficial for cognitive health and are generally regarded as an excellent “brain food”. Walnuts can also calm the nervous system and increase your sense of well being and peace. They are known to satiate the appetite as well as aid in long term weight loss. Walnuts are high in vitamin E which helps to keeps cells protected from free radical damage. 

Walnuts are also very important for the neurological and circulatory systems and can help to benefit neuropathy, cerebral palsy, dementia, raynaud’s disease, and atherosclerosis. Walnut oil is a wonderful moisturizer for the skin and is regularly used in skin care products for its healing and protective benefits. 

Try mashing a few ripe bananas and sprinkling chopped walnuts on top for a energy and brain boosting breakfast. Only a handful of walnuts a day are needed to receive their powerful health benefits

 

SOURCE: Medical Medium

Read Full Post »

I semi di sesamo sono un alimento ad alta energia che aiuta a fornire salute e benessere ottimali. Sono un’ottima fonte di proteine ​​di alta qualità che è più benefica per la crescita, specialmente nei bambini.

 

I semi di sesamo sono anche ricchi di calcio, ferro, zinco, magnesio e selenio. In effetti, sapevi che solo 1/4 di tazza di semi di sesamo fornisce più calcio di 1 tazza di latte?

E il calcio non è solo vitale per la forza ossea, ma è anche noto per

  • alleviare gli effetti dell’emicrania,
  • aiutare nella perdita di peso e
  • fornire sollievo dalla sindrome premestruale.

Il rame nei semi di sesamo offre benefici antinfiammatori che possono aiutare ad alleviare il gonfiore nei disturbi autoimmuni come l’artrite reumatoide e la fibromialgia.

I semi di sesamo sono ricchi di vitamina E, folati e vitamine del complesso B come la niacina che migliora l’attività del GABA nel cervello, riduce l’ansia e garantisce un sonno notturno migliore. Contengono inoltre un elemento speciale chiamato “sesamo-lignina”, un potente antiossidante, che è uno spazzino attivo dei radicali liberi che può anche aiutare a ridurre il colesterolo e prevenire la pressione alta.

I semi di sesamo hanno la capacità unica di

  • nutrire il sistema nervoso,
  • rafforzare la produzione di ormoni,
  • sostenere il sistema cardiovascolare,
  • favorire il sistema digestivo e
  • ridurre l’affaticamento.

L’alto contenuto di vitamina E è un trattamento altamente efficace per pelle, capelli e unghie sani.

I semi di sesamo possono essere spolverati su insalate, verdure o riso, mescolati con datteri o miele o usati come una deliziosa crema conosciuta come tahini. Il Tahini (burro di sesamo) è cremoso, ricco e soddisfacente e può essere usato come base salata per condimenti per insalate, salse o salse di hummus o come dolce se mescolato con miele e noci.

 

FONTE: Medical Medium

 

(ENGLISH VERSION)

Sesame seeds are a high energy food that help to provide optimum health and wellness. They are an excellent source of high quality protein which is most beneficial for growth, especially in children. Sesame seeds are also high in minerals such as calcium, iron, zinc, magnesium, and selenium. In fact, did you know that just a 1/4 cup of sesame seeds provides MORE calcium than 1 cup of milk? 

And calcium is not only vital to bone strength, it is also known to help ease the affects of migraines, aid in weight loss, and provide relief from PMS. The copper in sesame seeds offers anti-inflammatory benefits which can help to relieve swelling in auto-immune disorders such as rheumatoid arthritis and fibromyalgia. 

Sesame seeds are rich in Vitamin E, Folate and B-complex vitamins such as niacin which enhances GABA activity in the brain, reduces anxiety, and provides for a better night’s sleep. They also contain a special element called “sesame-lignin”, a potent antioxidant, which is an active free-radical scavenger that can also aid in lowering cholesterol and preventing high blood pressure. 

Sesame seeds have the unique ability to nourish the nervous system, strengthen hormone production, support the cardiovascular system, benefit the digestive system, and reduce fatigue. The high Vitamin E content in sesame seeds has been highly prized as an ancient beauty treatment for healthy skin, hair, and nails. 

Sesame seeds can be sprinkled on salads, vegetables or rice, mixed with dates or honey, or used as a delicious spread known as tahini. Tahini (sesame butter) is creamy, rich, and satisfying and can be used as a savory base to salad dressings, dips, sauces or hummus, or used as a sweet treat when mixed with honey and nuts.

 

SOURCE: Medical Medium

Read Full Post »

Le albicocche secche sono ricche di fibre e potassio, indispensabili per la salute di cuore e circolazione: sceglile bio e senza additivi o zuccheri aggiunti.

 

Golose e nutrienti, le albicocche secche, grazie all’elevato contenuto di fibra e nutrienti, offrono persino più benefici per la salute di quelle fresche. Attraverso il processo di essiccamento infatti, l’albicocca, non solo conserva i valori nutritivi ma in proporzione aumenta la concentrazione di vitamina A. La cosa importante è però scegliere un prodotto essiccato a bassa temperatura: il processo che permette l’evaporazione dell’acqua dal frutto deve avvenire a una temperatura non superiore ai 40 gradi, altrimenti si rischia di perdere la maggior parte della vitamina C e in generale di degradare il contenuto vitaminico.

Tre albicocche secche al giorno per una pressione ottimale

Le albicocche secche sono un insospettabile scrigno di potassio: ne contengono 1260 mg ogni 100 g. Molto più delle banane e anche delle albicocche fresche, che ne apportano rispettivamente 350 mg e 320 mg all’etto. Il potassio è una sostanza utile a regolare l’equilibrio dei fluidi intracellulari e di conseguenza assicura una buona funzionalità muscolare, una pressione regolare e un ottimale battito cardiaco. Prova a consumare questi deliziosi frutti essiccati a colazione con lo yogurt bianco, i fiocchi di avena e insieme a qualche pistacchio, anch’esso ricchissimo di potassio. Non esagerare con le quantità perché le albicocche secche hanno più calorie di quelle fresche (240 kcal per 100 g). Ne bastano 3 al giorno!

Albicocche secche, cibo amico delle donne e degli occhi

Uno studio dei ricercatori delle Università del Massachusetts e di Harvard (Stati Uniti) ha messo in evidenza che il ferro presente in alimenti come le albicocche secche sarebbe utile alle donne anche per ridurre del 30-40% i sintomi della sindrome premestruale. Il ferro è coinvolto nella sintesi della serotonina, molecola che promuove il benessere e che riduce la percezione del dolore.

Le albicocche secche sono poi ricche di betacarotene o provitamina A: ben 3.600 microgrammi con una piccola porzione da 25 grammi. Uno studio del National Eye Institute statunitense durato sei anni sulle malattie legate all’invecchiamento ha osservato come un consumo quotidiano di betacarotene riduca del 25% il rischio di perdere la vista a causa della degenerazione maculare.

Servono anche per dire addio alla stipsi

Il contenuto di zuccheri delle albicocche secche è abbastanza elevato considerando che mezza tazza di frutto essiccato equivale a una tazza del frutto fresco: il vantaggio di quello essiccato però è che la sua ricchezza di fibre promuove un senso di sazietà prolungato e un rilascio lento di energia. La fibra inoltre regala a questi frutti blande proprietà lassative: mangiane tre pezzi come dessert, masticandoli bene.

In cucina, provale così

Le albicocche secche apportano una generosa dose di vitamine B3, B5 e B6 che assicurano il corretto funzionamento di tutto il sistema nervoso centrale ma offrono anche una cascata di triptofano, un aminoacido che è convertito nel corpo in serotonina, il composto chimico che mantiene l’umore alto e aiuta a dormire bene. L’albicocca secca, tritata e mescolata a noci, nocciole o semi di sesamo può essere aggiunta nella cottura del petto di pollo, ricchissimo di triptofano, per aumentare rilassamento e serenità.

Albicocche secche: cosa sapere prima di acquistarle

Leggi bene l’etichetta dei prodotti in commercio e verifica che non siano stati aggiunti zucchero, saccarina o altri dolcificanti artificiali. Inoltre evita le albicocche secche di colore arancio brillante perché spesso contengono anidride solforosa, un gas conservante che ne ravviva il colore e aumenta la durata di conservazione. Ne puoi riconoscere la presenza sia dal colore strano, sia dal codice E220 negli ingredienti. Meglio evitare questo additivo soprattutto se soffri di allergie e di mal di testa. Piuttosto preferisci i frutti più scuri, indice di genuinità: acquistali nei negozi di cibo biologico oppure producili a casa con l’essiccatore.

 

FONTE: Riza

 

(ENGLISH VERSION)

Dried apricots are rich in fiber and potassium, indispensable for heart health and circulation: choose organic and without additives or added sugars.

Tasty and nutritious, dried apricots, thanks to their high fiber and nutrient content, offer even more health benefits than fresh ones. In fact, through the drying process, the apricot not only preserves the nutritional values ​​but in proportion increases the concentration of vitamin A. However, the important thing is to choose a dried product at low temperature: the process that allows the evaporation of water from the fruit must occur at a temperature not exceeding 40 degrees, otherwise you risk losing most of the vitamin C and in general of degrading the vitamin content.

Three dried apricots a day for optimal pressure

Dried apricots are an unexpected potassium casket: they contain 1260 mg every 100 g. Much more than bananas and also fresh apricots, which bring in 350 mg and 320 mg respectively to the ego. Potassium is a useful substance to regulate the balance of intracellular fluids and consequently ensures good muscle function, regular pressure and optimal heart beat. Try consuming these delicious dried fruits for breakfast with plain yogurt, oat flakes and some pistachio, which is also very rich in potassium. Don’t overdo the quantities because dried apricots have more calories than fresh ones (240 kcal per 100 g). 3 per day is enough!

Dried apricots, food friendly to women and eyes

A study of researchers from the Universities of Massachusetts and Harvard (United States) has shown that iron present in foods such as dried apricots would be useful to women also to reduce the symptoms of premenstrual syndrome by 30-40%. Iron is involved in the synthesis of serotonin, a molecule that promotes well-being and reduces the perception of pain.

The dried apricots are then rich in beta-carotene or provitamin A: 3,600 micrograms with a small portion of 25 grams. A study by the six-year US National Eye Institute on aging-related diseases has observed that daily consumption of beta-carotene reduces the risk of losing sight due to macular degeneration by 25%.

They are also used to say goodbye to constipation

The sugar content of dried apricots is quite high considering that half a cup of dried fruit is equivalent to one cup of fresh fruit: the advantage of the dried one, however, is that its richness in fiber promotes a sense of prolonged satiety and a slow release of energy . The fiber also gives these fruits mild laxative properties: eat three pieces for dessert, chewing them well.

In the kitchen, try them like this

Dried apricots provide a generous dose of vitamins B3, B5 and B6 which ensure the correct functioning of the entire central nervous system but also offer a cascade of tryptophan, an amino acid that is converted in the body into serotonin, the chemical compound that maintains the high mood and helps to sleep well. Dried apricot, minced and mixed with walnuts, hazelnuts or sesame seeds can be added to the cooking of chicken breast, very rich in tryptophan, to increase relaxation and serenity.

Dried apricots: what to know before buying them

Read the label of the products on the market well and check that no sugar, saccharin or other artificial sweeteners have been added. It also avoids bright orange colored dried apricots because they often contain sulfur dioxide, a preservative gas that enlivens the color and increases the shelf life. You can recognize its presence from both the strange color and the E220 code in the ingredients. It is best to avoid this additive especially if you suffer from allergies and headaches. Rather prefer the darker fruits, a sign of genuineness: buy them from organic food stores or produce them at home with the dryer.

 

SOURCE: Riza

Read Full Post »

Studi di settore hanno rivelato che inserire nella propria dieta le arachidi vede ridursi visibilmente il rischio di malattie cardiache, così come l’indice di mortalità

Le arachidi sono un alimento estremamente goloso, apprezzate da grandi e piccini per il sapore coinvolgente che arriva al palato e si fa ricordare a lungo.

Se consumate crude hanno un sapore che ricorda quello dei legumi, mentre nella versione tostata o fritta arrivano alle papille gustative portando con se un chiaro ed intenso tono zuccheroso, con persistenti note di cioccolato ed un seppur flebile ma riconoscibile sentore vegetale.

Le arachidi, appartenenti alla famiglia dei legumi, rientrano per volere popolare a pieno titolo fra le fila della frutta secca, alla stregua di mandorle, noci e nocciole.

Le arachidi, proteine allo stato naturale

Possiamo considerare le arachidi proteine allo stato naturale.

Un serbatoio di preziose proprietà e benefici, che la natura ci dona a piene mani.

Per valutare il valore delle arachidi è bene riconoscerne i valori nutrizionali e i benefici che apportano al fisico.

Partiamo dai numeri contenuti nella tabella nutrizionale delle arachidi, che mette in fila

  • Energia 2492 kJ / 602 kcal
  • Grassi 49 g – di cui acidi grassi saturi 6,8 g
  • Carboidrati 13 g  – di cui zuccheri 4,1
  • Fibre 7,9 g
  • Proteine 23 g
  • Sale 1,5 g
  • Vitamina E (57% Assunzione Giornaliere di Riferimento) 6,8 mg
  • Zinco (33% Assunzione Giornaliere di  Riferimento) 3,3 mg
  • Iodio (31% Assunzione Giornaliere di Riferimento) 46,3 µg

Perfette per essere consumate in compagnia ad una festa, o in solitudine per apprezzarne appieno il sapore, le arachidi si rivelano una proposta gustosa a partire dalla versione tostata in forno e spolverata di sale iodato.

Mangiandole con moderazione sono in grado di apportare ampi benefici,  soprattutto se la scelta ricade su un prodotto di qualità come quello offerto da Ventura, l’azienda che vanta oltre 80 anni di esperienza nel settore della frutta secca.

Per non andare oltre la quantità consigliata è bene ricordare che 100 grammi di arachidi corrispondono a 567 calorie.

Le arachidi fonte naturale di benefici

Consumate da sole oppure utilizzate per arricchire un piatto esotico, del semplice pollo, o immerse nello yogurt, le arachidi portano con se un concentrato di benefici ed un mondo di preziose qualità.

I ricercatori hanno stabilito che il consumo di arachidi, così come un po’ tutta la frutta secca, apporta vantaggi salutari al corpo e alla mente.

Le arachidi è bene sottolinearlo sono estremamente ricche di fibre, hanno una chiara valenza antiossidante, ed inoltre contengono grassi ‘buoni’ i cosiddetti acidi grassi insaturi.

Ma in tema di proprietà non dobbiamo dimenticare che le arachidi sono ricche di proteine vegetali.

Per fare qualche esempio, e calibrare i consumi, prendiamo atto che le arachidi ci permettono di  donare al nostro corpo vitamine del gruppo B, indispensabili per il metabolismo e la crescita, e vitamina E, con una elevata potenzialità antiossidante.

Il consumo di arachidi favorisce un ricco apporto di minerali fra cui calcio, ferro, fosforo, potassio e magnesio.

Studi di settore hanno rivelato che inserire nella propria dieta le arachidi consente di ridurre visibilmente il rischio di malattie cardiache, così come lindice di mortalità.

Interessanti anche gli effetti benefici sul metabolismo.

 

FONTE: Dionidream

 

(ENGLISH VERSION)

Sector studies have revealed that the inclusion of peanuts in your diet visibly reduces the risk of heart disease, as well as the mortality index

Peanuts are an extremely greedy food, appreciated by adults and children for the enticing flavor that reaches the palate and is long remembered.

If eaten raw they taste like legumes, while in the toasted or fried version they reach the taste buds bringing with them a clear and intense sugar tone, with persistent notes of chocolate and a faint but recognizable vegetable scent.

The peanuts, belonging to the family of legumes, come back to want to fully populate the ranks of dried fruit, like almonds, walnuts and hazelnuts.

Peanuts, proteins in their natural state

We can consider peanut proteins in their natural state.

A reservoir of precious properties and benefits that nature gives us fully.

To evaluate the value of peanuts it is good to recognize the nutritional values ​​and benefits they bring to the body.

Let’s start from the numbers contained in the nutritional table of peanuts, which puts in a row

Energy 2492 kJ / 602 kcal
Fat 49 g – of which saturated fatty acids 6.8 g
Carbohydrates 13 g – of which sugars 4.1
Fibers 7.9 g
Protein 23 g
Salt 1.5 g
Vitamin E (57% daily reference intake) 6.8 mg
Zinc (33% Daily Reference Points) 3.3 mg
Iodine (31% daily reference intake) 46.3 μg
Perfect to be consumed in company at a party, or in solitude to fully appreciate the flavor, peanuts are a tasty proposal from the toasted version in the oven and sprinkled with iodized salt.

Eating them in moderation is able to provide ample benefits, especially if the choice falls on a quality product like that offered by Ventura, the company that has over 80 years of experience in the dried fruit sector.

In order not to go beyond the recommended amount it is good to remember that 100 grams of peanuts correspond to 567 calories.

Peanuts natural source of benefits

Consumed alone or used to enrich an exotic dish, simple chicken, or immersed in yogurt, peanuts bring with them a concentrate of benefits and a world of precious qualities.

Researchers have established that consumption of peanuts, as well as all dried fruit, brings healthy benefits to the body and mind.

The peanuts should be emphasized are extremely rich in fiber, have a clear antioxidant value, and also contain the so-called unsaturated fatty acids ‘good’.

But in terms of property we must not forget that peanuts are rich in plant proteins.

To give some examples, and calibrate consumption, we note that peanuts allow us to give our body B vitamins, essential for metabolism and growth, and vitamin E, with a high antioxidant potential.

The consumption of peanuts favors a rich supply of minerals including calcium, iron, phosphorus, potassium and magnesium.

Industry studies have revealed that putting peanuts into your diet allows you to visibly reduce the risk of heart disease, as well as the mortality index.

The beneficial effects on metabolism are also interesting.

 

SOURCE: Dionidream

Read Full Post »

I datteri sono tra i frutti più sani e nutritivi del pianeta, e possono aiutarci a prevenire e trattare numerose condizioni di salute. Ricchi di nutrienti, di seguito ti elenchiamo alcuni dei benefici più importanti dei datteri.

Di certo non povero di calorie (circa 277 ogni 100 grammi), il dattero è comunque ricco di carboidrati, fibra e proteine. E’ una ricca fonte di potassio, magnesio, rame, manganese, ferro e vitamina B6.

I flavonoidi contenuti nei datteri sono potenti antiossidanti che riducono le infiammazioni e il rischio di malattie come diabete e Alzheimer.

I datteri contengono anche carotenoidi, efficaci contro le malattie cardiache e della vista, e acido fenolico, dalle grandi proprietà antinfiammatorie.

Il potassio dei datteri riduce il rischio di infarti e migliora le funzioni del sistema nervoso, il fosforo è eccellente per il cervello mentre il calcio migliora la salute intestinale.

La fibra contenuta in questo frutto migliora tutto il sistema digestivo e tratta condizioni come la stitichezza. I datteri contengono anche ferro, e sono eccellenti per trattare l’anemia e migliorare l’afflusso di sangue al cervello.

Infine, il magnesio dei datteri li rende un eccellente alimento per dilatare i vasi sanguigni e abbassare la pressione.

Per potenziare i benefici dei datteri immergili in acqua la sera per poi consumarli il mattino dopo.

 

FONTE: Rimedio Naturale

 

(ENGLISH VERSION)

Dates are among the healthiest and most nutritious fruits on the planet, and can help us prevent and treat many health conditions. Rich in nutrients, below we list some of the most important benefits of dates.

Certainly not poor in calories (about 277 per 100 grams), the date is still rich in carbohydrates, fiber and protein. It is a rich source of potassium, magnesium, copper, manganese, iron and vitamin B6.

The flavonoids contained in dates are powerful antioxidants that reduce inflammation and the risk of diseases such as diabetes and Alzheimer’s. The dates also contain carotenoids, effective against heart disease and vision, and phenolic acid, with great anti-inflammatory properties.

The potassium of dates reduces the risk of heart attacks and improves the functions of the nervous system, phosphorus is excellent for the brain while calcium improves intestinal health.

The fiber contained in this fruit improves the whole digestive system and treats conditions such as constipation. Dates also contain iron, and are excellent for treating anemia and improving blood supply to the brain.

Finally, the magnesium of dates makes them an excellent food for dilating blood vessels and lowering pressure.

To enhance the benefits of dates immerse them in water in the evening and then consume them the next morning.

SOURCE: Natural Remedy

Read Full Post »

Older Posts »