Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Krill’

KrillQuesto integratore è una miniera di Omega 3 e 6, vitamine e altre sostanze che contrastano il grasso addominale e proteggendo vasi sanguigni, cuore e cervello

L’olio di Krill viene ricavato da piccolissimi crostacei (detti appunto krill) che prosperano nelle acque dell’antartico. Questo estratto di acidi grassi contiene Omega 3, 6, 9 vitamina E ed A, fosfolipidi e astaxantina in proporzione ideale. Secondo recenti ricerche in campo nutrizionistico, l’olio di krill riduce colesterolo e glucosio, aumenta la produzione di energia e potenzia la funzione epatica. Assunto regolarmente, tiene sotto controllo gli sbalzi d’umore, i crampi e i rigonfiamenti associati a sindromi premestruali.

Serve anche se hai qualche chilo in più
L’olio di Krill è indicato anche in presenza di sovrappeso e caratterizzato da grasso addominale. L’azione anti adipe è dovuta al fatto che, se assunto regolarmente, questo integratore mantiene sotto controllo gli zuccheri nel sangue, evitando quei picchi glicemici che portano il metabolismo a rallentare e il grasso ad accumularsi soprattutto sull’addome.

Krill, un potente antiossidante
L’olio di Krill contiene uno degli antiossidanti naturali più potenti, l’astaxanthin, un carotenoide che dà al crostaceo il caratteristico colore rossastro che lo protegge dalla radiazione solare. Questa sostanza rafforza le difese, è anti infiammatorio e protegge la pelle dall’azione dei raggi solari.

Perché fa così bene
Gli omega 3 estratti dal kris sono legati in un complesso fosfolipidico: una sola compressa al giorno permette di aumentare l’elasticità delle cellule e di ridurre il grasso addominale e il colesterolo.

Quando assumerlo
Questo integratore può essere assunto in concomitanza o prima dei pasti principali (ottimo la sera). Si assimila meglio se assunti con i latticini. Se presi dopo pranzo gli omega 3 combattono gli attacchi di fame del pomeriggio.

La giusta quantità
Prendere una capsula al giorno di olio di Krill antartico da 500mg, da ssumere con abbontante acqua. Solo dopo controllo medico è utilizzabile in gravidanza o allattamento.

Il vantaggio in più: non sa di pesce!
Gli integratori di olio di Krill sono ben assorbibili dall’organismo. Ed è proprio grazie a questo miglior assorbimento che dopo l’assunzione non si percepisce il retrogusto di pesce tipico di molti integratori di Omega 3.

FONTE: Riza

Read Full Post »