Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘nocciole’

nocciole 6 BENEFICILe nocciole, insieme a mandorle e noci, sono forse una delle tipologie più consumate di frutta secca. Come le mandorle, anche le nocciole vantano innumerevoli proprietà benefiche per l’organismo. Ad esempio, sono ricche di vitamina E, sono molto energetiche e sono un ottimo alleato per il cuore.

Il nocciolo è una pianta originaria dell’Asia minore. In Italia, cresce spontaneamente nelle zone a clima mediterraneo, in prevalenza in Sicilia, Campania e Lazio.

In Piemonte, però, esiste una varietà particolare, denominata Tonda Gentile Trilobata, considerata una delle qualità migliori al mondo.

Sostanze nutrienti contenute

Come abbiamo accennato in precedenza, le nocciole, assieme alle mandorle, sono tra i frutti più ricchi di vitamina E. Non solo, tra le vitamine in essa contenute troviamo anche le vitamine del gruppo B, la vitamina K e la vitamina C. Sono inoltre ricche di fibre e minerali.

I minerali presenti sono:

  • calcio,
  • fosforo,
  • potassio,
  • manganese,
  • rame,
  • selenio,
  • ferro,
  • zinco e
  • magnesio.

Contengono inoltre fitosteroli, sostanze utili per la prevenzione delle malattie cardiache e circolatorie.

Tra i principali aminoacidi contenuti, invece, troviamo:

acido aspartico e glutammico,

  • arginina,
  • glicina,
  • leucina,
  • prolina,
  • serina,
  • treonina e
  • valina.

Importante ricordare che le nocciole sono un alimento molto calorico: 100 gr hanno un apporto di 628 calorie.

5+1 BENEFICI DELLE NOCCIOLE

1 Favoriscono il benessere dell’apparato cardiocircolatorio

Questo stupendo alimento costituisce un prezioso aiuto per il nostro apparato cardiovascolare e la salute del nostro cuore.

La presenza di grassi Omega-3 e Omega-6 permette di contrastare l’incremento del colesterolo cattivo (LDL) a favore di quello buono. Questo rende le nocciole un ottimo alimento per la prevenzione di patologie quali ictus, infarti e diabete.

Al loro interno, contengono acido oleico, utile per innalzare i livelli di colesterolo “buono” presente nel sangue. Anche l’apporto di magnesio garantito dal loro consumo è molto importante: questo minerale, infatti, regola i livelli di calcio nei muscoli, agevolandone il funzionamento. Cosa che vale anche per il nostro cuore.

2 Contrastano l’invecchiamento

Assieme alle mandorle, le nocciole sono forse il tipo di frutta secca a più alto contenuto di vitamina E, C e antiossidanti. Tutti elementi essenziali per contrastare l’invecchiamento del corpo, dalle cellule, alla pelle, alla salute delle pareti capillari. Contrastano l’azione dei radicali liberi e ci mantengono più giovani.

3 Sono energizzanti

Come abbiamo spiegato all’inizio, le nocciole sono un alimento altamente energizzante: 100 grammi di questo prodotto contiene circa 628 calorie. Per questo, vanno consumate con moderazione.

Inoltre, sono considerate adatte a integrare la normale dieta in caso di anemia. Energetiche e rimineralizzanti, vengono consigliate durante gli stati di convalescenza, per chi pratica sport o per chi avverte spossatezza, fisica e mentale.

4 Rinforzano i muscoli

Il magnesio contenuto nelle nocciole aiuta i nostri muscoli a funzionare meglio, regolando il calcio presente nell’organismo. Questo allevia la tensione muscolare, i crampi e l’affaticamento. I muscoli ne escono rinvigoriti, funzionando a dovere e contraendosi senza problemi.

5 Ottime per il sistema nervoso

Come abbiamo visto, le nocciole ha un elevato contenuto di vitamina B (B1, B6, B9 e B12).

Il sistema nervoso, per poter funzionare correttamente, oltre di macronutrienti – carboidrati, grassi e proteine – ha anche bisogno dell’adeguata disponibilità di micronutrienti come, appunto, le vitamine del gruppo B.  Tra gli importanti compiti di questa vitamina, vi è la partecipazione alla sintesi di acetilcolina, un importante mediatore chimico degli impulsi nervosi coinvolto tra l’altro nei processi mnemonici.

Inoltre, la vitamina B6 è necessaria per la creazione della mielina, che incrementa la rapidità e l’efficacia degli impulsi nervosi, oltre a essere tra le sostanze fondamentali per la sintesi

  • della serotonina,
  • della melatonina e
  • dell’epinefrina,

neurotrasmettitori del sistema nervoso.

In più..

L’olio di nocciole è un prodotto ricavato dalla spremitura dei semi e destinato prevalentemente all’industria cosmetica. Ha proprietà emollienti, tonificanti e nutrienti ed è molto utilizzato per i massaggi e per la cura del viso. Inoltre, aiuta a mantenere la pelle bene idratata, proteggendola e rendendola più elastica. Tutto questo è merito dei grassi insaturi e della vitamina E in esso contenuti.

Anche i capelli e il cuoio capelluto possono trarre vantaggi dal suo utilizzo.

Ecco quindi elencate 5+1 proprietà delle nocciole. In genere, il consumo di frutta secca può apportare numerosi vantaggi per la nostra salute. A tal proposito, ricordiamo quanto emerso durante un simposio organizzato dall’International Nut and Dried Fruit Council, secondo cui, consumare 15 g di noci, 7,5 di mandorle e 7,5 di nocciole, può ridurre del 28% l’incidenza delle malattie cardiovascolari e le morti connesse (potete approfondire l’argomento a questo link).

FONTE: Ambientebio

Read Full Post »

noccioleOggi è la Giornata della Nocciola, uno dei prodotti tipici italiani più amati.

Famosissime sono le nocciole del Piemonte, una vera garanzia di qualità. Ma cosa sappiamo davvero di questi piccoli frutti?

Le nocciole sono ricche di proprietà benefiche, come del resto lo è tutta la frutta secca. La nocciola è il frutto dell’albero del nocciolo, che veniva coltivato dall’uomo fin dall’antichità.

Le nocciole, insieme alle mandorle, sono tra i frutti più ricchi di vitamina E. Contengono inoltre fitosteroli, sostanze utili per la prevenzione delle malattie cardiache e circolatorie. Contengono grassi buoni, in grado di abbassare i livelli del colesterolo LDL. Le nocciole sono un ottimo snack da consumare a colazione o a merenda, in alternativa ai prodotti confezionati. In cucina vengono utilizzate per ricette sia dolci che salate. Ecco tutte le proprietà delle nocciole e i loro benefici per la salute.

1) Salute cardiovascolare

Le nocciole sono ricche di grassi insaturi, che sono considerati benefici per il cuore. Contengono acido oleico, utile per innalzare i livelli di colesterolo “buono” HDL. Presentano un buon contenuto di magnesio, un minerale che regola i livelli di calcio nei muscoli. Quando sono ottimali, il cuore può funzionare regolarmente. Anche il magnesio stesso garantisce che il cuore rimanga in salute.

2) Prevenzione del cancro

Il contenuto di vitamina E delle nocciole è utile per la prevenzione di alcuni tipi di tumore, come quello alla vescica. La presenza di manganese protegge il nostro organismo dal cancro. Il manganese fa parte degli enzimi antiossidanti prodotti dai mitocondri delle cellule, un meccanismo utile per metterle al riparo dal cancro.

3) Muscoli

Il magnesio, di cui le nocciole sono ricche, regola la presenza di calcio nell’organismo. Quando il quantitativo di calcio è corretto, i muscoli funzionano a dovere e si contraggono senza problemi. Ciò allevia la tensione muscolare,crampi e l’affaticamento. Inoltre, elevati livelli di magnesio rafforzano i muscoli.

4) Salute della pelle

nocciole-

100 grammi di nocciole contengono circa l’86% della vitamina E di cui il nostro organismo ha bisogno ogni giorno. La vitamina E protegge la pelle dagli effetti dannosi dei raggi ultravioletti, dall’invecchiamento prematuro e dall’eventualità che possano insorgere dei tumori.

5) Ossa e articolazioni

Le nocciole, come fonti eccezionali di magnesio, permettono di garantire la salute delle ossa e delle articolazioni. Il nostro organismo lo utilizza per dare vita alla nostra struttura ossea e per rinforzare lo scheletro. Il corpo può immagazzinare magnesio a livello delle ossa e impiegarlo in caso di una carenza d’emergenza. Anche il manganese contenuto nelle nocciole è utile per rafforzare le ossa. Le donne, soprattutto la menopausa, possono rafforzare le ossa e contrastare l’osteoporosi grazie a una dieta ricca di magnesio.

6) Sistema nervoso

Le nocciole sono ricche di vitamina B6. Il sistema nervoso ha bisogno di amminoacidi per funzionare in modo corretto e la vitamina B6 è importante da questo punto di vista. Inoltre, questa vitamina è necessaria per la creazione della mielina, che incrementa la rapidità e l’efficacia degli impulsi nervosi. La vitamina B6 è tra le sostanze fondamentali per la sintesi della serotonina, della melatonina e dell’epinefrina, neurotrasmettitori del sistema nervoso.

7) Apparato digerente

Il manganese presente nelle nocciole attiva gli enzimi digestivi e facilita la sintesi degli acidi grassi e del colesterolo. Inoltre, promuove il metabolismo delle proteine e dei carboidrati. Il contenuto di fibre delle nocciole assicura la salute dell’apparato digerente, facilitando il transito intestinale e l’eliminazione delle tossine.

8) Vitamina B

Le nocciole sono ricche di vitamina B1 (tiamina). B2 (riboflavina), B3 (niacina) e B9 (acido folico). Le vitamine del gruppo B sono necessarie al nostro corpo per ricavare energia dalle proteine, dai grassi e dai carboidrati. Vengono utilizzate dal nostro corpo per mantenere il sistema nervoso in salute per migliorare la produzione del neurotrasmettitore serotonina. La vitamina B9, o acido folico, contribuisce alla sintesi degli ormoni e la vitamina B2 è necessaria per la salute dei globuli rossi, mentre la vitamina B3 assicura le normali funzioni del sistema nervoso e dell’apparato digerente.

9) Sali minerali

Le nocciole presentano un variegato contenuto di sali minerali preziosi per il nostro organismo. Sono dunque un vero e proprio integratore energetico naturale. Contengono manganese, potassio, calcio, rame, ferro, magnesio, zinco e selenio. Rame e manganese sono fondamentali per la formazione di enzimi antiossidanti, mentre il ferro è utile per prevenire lanemia. Magnesio e calcio sono essenziali nel metabolismo delle ossa.

10) Idratante (Olio di nocciole)

Dalle nocciole si ricava un olio prezioso utilizzato sia in cucina che per la cura della bellezza e della salute. L’olio di nocciole è ricco di acidi grassi insaturi e di vitamina E. E’ utile per prevenire la disidratazione e l’invecchiamento della pelle e per rinforzare i capelli. Ha proprietà emollienti e tonificanti che lo rendono utile per la cura della pelle e per i massaggi. Viene utilizzato in aromaterapia, dalle medicine tradizionali e per la preparazione di cosmetici naturali.

FONTE: Marta Albè (Greenme)

 

Read Full Post »

nocciole_HDQuesti semi sono un forziere di sostanze curative: rinforzano le difese, sono ricostituenti, combattono infiammazioni e le malattie delle vie respiratorie

Le nocciole sono come dei piccoli scrigni vitali che racchiudono molti principi nutritivi: oleosi come tutti i semi, sono stati progettati dalla natura per consentire lo sviluppo di una nuova piantina.

Di conseguenza sono ricchi di proteine, grassi insaturi, vitamine. A differenza dei cereali e dei legumi, ad alto tenore di carboidrati, la nocciola ha come base energetica i grassi: si tratta però di grassi essenziali, particolarmente importanti per lo sviluppo e il mantenimento del sistema nervoso e delle strutture cutanee.

Un consumo giornaliero di 8-10 nocciole ha positivi effetti nella riduzione del colesterolo “cattivo” e aiuta a proteggere i tessuti dall’invecchiamento, grazie alla presenza di antiossidanti. Un consumo moderato ma frequente di questi frutti può sicuramente giovare.

Sono anche un ottimo “integratore naturale”
Nelle nocciole si trovano anche molte proteine ricche di aminoacidi, un’elevata concentrazione di minerali (in particolare ferro e magnesio), oligoelementi come cobalto e rame, e infine alcune vitamine fra cui la E e il gruppo B.

Per questo motivo le nocciole rappresentano una valida integrazione dietetica soprattutto per chi segue diete vegetariane e svolge intensa attività fisica e intellettuale.

Inoltre la nocciola, ricca di oli dall’azione emolliente, è quel che ci vuole per prevenire o curare i disturbi di stagione come tosse e raucedine, ma anche in caso di influenza e raffreddore per accelerarne la guarigione.

Serve in particolare quando l’aria condizionata usata in estate ha fiaccato il nostro apparato respiratorio con il rischio di incappare facilmente in bronchiti ricorrenti.

Allora, alle prime avvisaglie, 3 volte la settimana assumete nell’arco della giornata due manciate di nocciole tritate finemente e unite a due cucchiai di miele.

Dal momento che sono leggermente ipertensive (fanno crescere la pressione arteriosa), è bene che coloro che soffrono di ipertensione non ne abusino (dimezzatene la quantità).

Le sue virtù sono note fin dall’alba dei tempi
In medicina naturale la nocciola è considerata un alimento fortificante, utile agli anziani, alle donne in gravidanza, ai magri, agli adolescenti, agli astenici, agli sportivi.

Vale poi la pena ricordare che, nell’antica cultura celtica, le nocciole erano considerate il simbolo della Saggezza concentrata, qualcosa di dolce e compatto nello stesso tempo, racchiuso in un guscio duro capace di rendere la dimensione interiore impermeabile al mutare delle condizioni esterne.

E presso gli antichi Romani si distribuivano le nocciole in occasione delle nozze come simboli di generazione: come tutti i frutti racchiusi in una scorza, e quindi simili all’uovo, la nocciola è simbolo di fecondità e di energia generativa.

Mangiarne una manciata al giorno, quindi, in questo mese di ottobre, è un’operazione salutare per tutti.

Adatta anche ai bambini
La nocciola è un frutto digeribile e leggero ed è particolarmente adatto ai bambini:  avendo un leggero effetto lassativo può essere dato alla dose di 2-3 frutti, dopo i pasti, ai piccoli che soffrono di stipsi.

FONTE: Riza

Read Full Post »